c/o Centro di documentazione Ri.E.SCO del Comune di Bologna, via Ca’ Selvatica, 7

Centro di Iniziativa Democratica degli Insegnanti

di Bologna

Chi siamo

Cos’è il CIDI

 

Il Cidi (Centro di Iniziativa democratica degli Insegnanti) è una associazione fra insegnanti di tutti gli ordini e di tutte le discipline ed ha la finalità dì favorire, nel confronto delle diverse posizioni culturali e ideali, l’affermarsi di una professionalità docente adeguata alle esigenze della scuola di oggi, alle riforme attuate e da attuarsi. L'obiettivo prioritario è dunque quello di favorire, attraverso un dibattito reale e consapevole delle difficoltà, l’unità degli insegnanti attorno ad obiettivi che si propongano di realizzare una scuola democratica - una scuola cioè di massa ma qualificata - perché possa essere realmente uno strumento di crescita civile, culturale e democratica del nostro Paese.

Una scuola capace di offrire quelle conoscenze e abilità necessarie alla formazione di un cittadino consapevole del proprio tempo. Da questa impostazione nasce la visione unitaria del processo educativo e perciò la caratteristica, propria del Cidi di occuparsi di tutti i livelli scolastici e di tutti i campi disciplinari.

È un Centro in cui confluisce chi vuole, perché abbiamo sempre considerato la cultura come punto di dibattito pluralistico, e conquista continua.

Definiamo la nostra iniziativa democratica perché siamo convinti che considerare la cultura strumento di emancipazione e di libertà sia un fatto democratico.

E dunque, senza settarismi, siamo attenti a tutti i problemi delia scuola, senza mai diventare sindacato né partito, senza mai metterci in concorrenza con questi organismi consapevoli dei nostri limiti: la nostra forza è sempre stata quella di avere radici reali nella scuola.

Il primo Centro si è costituito a Roma nel 1974. Via via centri analoghi sono sorti in varie città grandi e piccole: oggi operano oltre 120 Cidi.

Ogni Cidi si caratterizza per il nome della città di appartenenza ed ha un proprio statuto. Questo a ribadire la piena autonomia di ogni Centro ma anche la sua capacità di aderire alla concreta situazione scolastica, utilizzando risorse culturali effettivamente disponibili, muovendosi in base a interessi e richieste reali.

Nel 1979 sì è costituito il Cidi nazionale che svolge una funzione di coordinamento e di iniziativa centrale ed attua una politica scolastica e culturale su base nazionale come espressione di tutti i Centri territoriali.

Organi centrali sono il Comitato di coordinamento del Cidi, formato da un rappresentante dì ogni centro, e la Segreteria nazionale espressione di tale Comitato, che ha anche carattere di rappresentatività regionale.

Mentre dunque gli organismi nazionali affrontano questioni più complessive di “politica” scolastica orientative per tutta la associazione, ogni Cidi mantiene la totale autonomia nella elaborazione e scelta delle proposte culturali e nelle scelte organizzative (fermo restando che tutto il lavoro organizzativo è svolto dai colleghi - distaccati e non - a titolo assolutamente gratuito).

 

Essere autonomi facendo parte di un progetto complessivo è una definizione del modo di essere del Cidi.

 

Calendario

Ultimo mese Giugno 2019 Prossimo mese
D L M M G V S
week 22 1
week 23 2 3 4 5 6 7 8
week 24 9 10 11 12 13 14 15
week 25 16 17 18 19 20 21 22
week 26 23 24 25 26 27 28 29
week 27 30

Prossimi Eventi

Nessun evento

Questo sito web utilizza i cookie per essere sicuri di ottenere la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo